Poker Spagna, il Trap torna a casa!!

È ufficiale. La grande Spagna è tornata. Se qualcuno, dopo il pareggio con l’Italia, pensava ai campioni in carica tornati finalmente sulla terra, oggi ogni tipo di dubbio sembra dissolversi sotto i colpi degli spagnoli. Due squadre di categoria differente, è vero, ma questa Spagna ricomincia a girare e il resto d’Europa è avvisato. Poco da dire sul match, a senso unico e con gli uomini di Del Bosque avanti dopo appena quattro minuti. Adesso si temono “biscotti” e calcoli ma dopo aver assistito al monologo iberico risulta assai difficile pensare a Xavi e compagni accontentarsi della figuraccia in mondo visione per “far fuori” l’Italia. Questa Spagna può battere tutto e tutti e non è certo questa Italia a far tremare le gambe agli spagnoli.Nel pre partita del Bosque era stato chiaro con quel “Gli altri fanno opinione, io scelte”. A quanto pare il ct spagnolo le critiche in terra iberica le ha sentite eccome. Dopo la decisione di schierare Fabregas in avanti contro gli Azzurri, la Spagna torna al numero 9 con Fernando Torres dentro dal primo minuto. Ed è proprio l’ormai ritrovato Niño a sbloccare il risultato dopo appena quattro minuti. Tiro di potenza, difesa irlandese immobile e Spagna subito in vantaggio. L’Irlanda del Trap, dopo appena un quarto d’ora, si rende conto che l’unico obiettivo possibile è limitare i danni. Gli irlandesi si chiudono quindi a riccio per poi cercare ripartenze, troppo lonte però per impensierire giocatori del calibro di Piqué, Sergio Ramos, Arbeloa e Alba. Xavi e Iniesta cominciano a costruire e David Silva a macinare chilometri, tutti di qualità. Solo Spagna in campo ma nei primi 45 minuti a segnare è solo Fernando Torres.Mancava solo il gol alla Spagna e questo non ha certo tardato ad arrivare. Come nel primo tempo passano quattro minuti e stavolta a segnare è David Silva con un gioiellino di tempismo e precisione. Il 2-0 destabilizza l’Irlanda, brava comunque ad aggrapparsi a fiato e orgoglio. Gli spagnoli cominciano a ingranare e la partita finisce al 70esimo con il secondo gol di Fernando Torres. Funziona tutto e in ogni reparto e per i campioni in carica e del mondo, alla ricerca del terzo titolo consecutivo, diventa un gioco da ragazzi dilagare. È bravo, anche in questa occasione, l’attaccante del Chelsea a farsi trovare pronto e soprattutto a rimanere lucido davanti a Given. Del Bosque decide così di regalare la giusta standing ovation al ritrovato Niño. Al suo posto Cesc Fabregas (la Spagna può permettersi simile riserva). Il giocatore del Barcellona ci mette be poco a rifilare all’Irlanda in quarto schiaffo e a servire sul piatto d’argento al suo ct l’ennesimo nodo da sciogliere. Fabregas segna di potenza e precisione il gol del poker e per la Spagna è qualificazione praticamente fatta.L’Irlanda è fuori da Euro 2012, travolta dal ciclone Spagna, tornato ormai sui suoi livelli dopo il pareggio contro l’Italia. Irlanda battuta due volte e prima a uscire di scena ma vincitrice, senza alcun dubbio, per classe dentro e fuori dal campo. Sotto 4-0 e “umiliati” dal possesso iberico, gli uomini del Trap cercano in tutti i modi di non mollare la presa mentre sugli spalti i tifosi irlandesi festeggiano con canti e balli. Sè, perché di festa si tratta e l’Irlanda lo ha capito (e lo ha sempre saputo). Da applausi la prestazione sugli spalti, meno ma comprensibile quella in campo. Adesso l’Irlanda se la vedrà con l’Italia e a chi parla di partita vinta, a chi pensa al possibile biscotto in salsa iberico-croata consigliamo di concentrarsi sui tre punti azzurri. Questa Irlanda lotterà fino all’ultimo minuto.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...